Australian rilancia la lana nell’abbigliamento sportivo
22 Febbraio, 2017 740 Visualizzazioni

Australian rilancia la lana nell’abbigliamento sportivo

Abbiamo visto la nuova collezione agli Internazionali BNL d’Italia 2016, dove polo, t-shirt e shorts hanno fatto la loro comparsa insieme a Paolo Lorenzi, tennista di casa Italia, Australian rilancia la lana nell’abbigliamento sportivo.

Tecnologia e innovazione ricordando gli anni ’60, ma sempre 100% made in Italy, per una performance naturale e traspirante.

LANA MERINO AUSTRALIANA

Australian rilancia la lana nell’abbigliamento sportivo

Con la lana Merino australiana, che ha delle fibre più fini delle altre lane, si è raggiunto quel mix di caratteristiche che rendono questi capi unici al mondo:

  • lana fine, sicura ed elegante
  • piacevolmente morbida a contatto con la pelle
  • dotata di eccezionali proprietà isolanti e traspiranti
  • elasticità naturale che rende i capi adattabili alle forme del corpo
  • termoregolazione e assorbimento dell’umidità
  • capacità di assorbimento dei raggi UV

Da notare che non si attacca al corpo durante gli allenamenti e ha una minore capacità di deformazione rispetto ai tessuti sintetici.

Scegliere il nuovo prodotto Australian potrebbe essere una scelta importante anche perché protegge il corpo dalle temperature estreme assicurando un maggiore isolamento.

Ma i cattivi odori?

Un capo di lana Merino trasferisce all’esterno e in maniera ottimale il vapore acqueo prodotto dal corpo proprio per via delle sue fibre sottili e naturali, questo garantisce una migliore riuscita della traspirabilità del capo indossato.

IL TENNISTA ITALIANO

Australian rilancia la lana nell’abbigliamento sportivo

Internazionali BNL D’ITALIA 2016 – Paolo Lorenzi (ITA) – Photo Ray Giubilo

Paolo Lorenzi  nel 2016 diventa il più anziano giocatore ad aggiudicarsi per la prima volta in carriera un torneo del circuito ATP.

Vince a Kitzbuhel in finale su Basilashvili 6-3 6-4, diventando il 22° italiano ad aggiudicarsi un trofeo del circuito ATP, raggiungendo la posizione del ranking n.40 e la n. 1 d’Italia davanti a Fognini.

 

Foto raccolte da:

Previous Lotto Stratosphere II, le scarpe di David Ferrer
Next Federer e Nadal a confronto, scopriamo la SWOT analysis

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/crossover/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

Può interessarti anche

Abbigliamento sportivo

Milos Raonic e la New Balance

Milos Raonic e la New Balance Fondata nel 1996 negli U.S.A., con sede a Boston, Massachusetts, la NEW BALANCE è un’azienda cresciuta nel tempo investendo nello sportswear e nelle scarpe

Abbigliamento sportivo

L’Olimpia Milano indosserà i colori che furono dell’ultima squadra di Kobe Bryant

L’Olimpia Milano, storica squadra di basket di serie A italiana, indosserà i colori gialloviola, che furono dell’ultima squadra del campione Nba Kobe Bryant. Nella foto di copertina si vedono infatti