Elezioni USA 2020: Una delle contee del Michigan, Antrim, torna a Trump. Problemi anche nella contea di Oakland
Novembre 7, 2020 7767 Visualizzazioni

Elezioni USA 2020: Una delle contee del Michigan, Antrim, torna a Trump. Problemi anche nella contea di Oakland

In una delle contee del Michigan, Antrim, sembra che ci sia un grave errore nel conteggio dei voti dei due candidasti alle presidenziali USA 2020. Il Michigan é composto da 83 contee e 1.773 comuni ed é governato da Gretchen Esther Whitmer, quindi uno stato a trazione democratica.

Il software utilizzato per la tabulazione dei voti del Michigan, in una contea ha inviato almeno 6.000 voti di Donald Trump a Joe Biden. C’é da dire inoltre che 47 contee hanno utilizzato il software.

La presidente del Partito repubblicano del Michigan Laura Cox, ha affermato, durante una conferenza stampa di venerdì insieme alla presidente del Comitato nazionale repubblicano (RNC) Ronna McDanielche: “Nella contea di Antrim, i voti sono stati contati per i democratici destinati ai repubblicani, causando uno swing di 6.000 voti contro i nostri candidati” e che mercoledì i funzionari elettorali hanno ‘identificato’ ed ‘esaminato’ il problema. Ha aggiunto inoltre che altre 47 contee del Michigan hanno utilizzato lo stesso software.

Il problema tecnico, che “ha causato un errore di calcolo dei voti” nella contea di Antrim, ha spostato la maggioranza dei voti a favore di Joe Biden. Ma successivamente i risultati sono stati corretti. Biden ha inizialmente guidato la contea di Antrim del Michigan per 3.000 voti, poi Trump ha vinto per 2.500 dopo che il problema tecnico è stato risolto.

Ma anche da un’altra contea repubblicana del Michigan (Oakland), un funzionario ha detto di aver scoperto di aver vinto la competizione che inizialmente sembrava fosse persa.

Il Detroit Free Press infatti riporta quanto segue: “Nel 15 ° distretto della commissione della contea di Oakland, che rappresenta Rochester e Rochester Hills, il conteggio iniziale ha dato un margine di 104 voti alla democratica, Melanie Hartman, pari a una maggioranza sottile del 50,08%. Ciò ha sbalordito il titolare, Adam Kochenderfer, dandogli la sicura sensazione di aver perso in un distretto a lungo considerato una roccaforte repubblicana…Giovedì, Kochenderfer è rimasto di nuovo sbalordito, questa volta da una chiamata del direttore delle elezioni della contea di Oakland, che gli ha rivelato il risultato”.

Ora le domande da farsi sono:

  1. se lo hanno fatto anche altri stati d’America;
  2. se é stato un problema tecnico o una funzionalità.

 

Previous Il Presidente USA Trump viene oscurato da alcune reti televisive durante la trasmissione del suo discorso alla Casa Bianca
Next Elezioni USA: Anche le contee della Georgia martedì hanno avuto problema tecnici

Può interessarti anche

NEWS

Guido Bertolaso: “Sono vivo solo grazie a Zangrillo e alla Clorochina”

Guido Bertolaso, ex capo della protezione civile italiana, afferma al quotidiano ‘La Verità’: “Sono vivo solo grazie al professor Zangrillo del San Raffaele e alla clorochina. Se non fossi andato

NEWS

No all’obbligo per i bambini di tenere la mascherina al banco

Pubblichiamo il testo di Marta Pelazza, dottoressa di Ricerca in Diritto penale e criminologia, che spiega perché l’uso delle mascherine al banco per i bambini e le bambine della scuola

NEWS

I funerali dell’economia campana oggi a Napoli. Amodeo: “Siamo in guerra contro i nuovi nazisti. O ci ascoltate o quattro giornate”

“Quelli che stiamo combattendo sono i nuovi nazisti. Quando noi parliamo di una Bce che non presta i soldi agli Stati e ti costringe ad andare sui mercati in caso